CERCASI PERFORMER/DANZATRICE PER IL RIALLESTIMENTO DI PARLAMI TERRA CON LA REGIA DI FEDERICA MIGLIOTTI

Cercasi una performer/danzatrice per il nuovo allestimento di Parlami Terra, spettacolo di teatro–danza per le nuove generazioni con la regia di Federica Migliotti/Compagnia TeatroViola e le coreografie di Damiano Ottavio Bigi.

Produzione Cranpi, MAT-Movimenti Artistici Trasversali

In particolare si richiedono:

età scenica under 25.

• capacità di improvvisazione e composizione a partire dalla proposta scenica, desiderio e attitudine alla relazione con il pubblico infantile, capacità interpretative e mimiche.

Invia la tua candidatura a spettacoli@cranpi.com entro il 15 febbraio.
(P.S. Inviare CV e link dei video di precedenti lavori)

foto Piero Tauro

ALTRE NEWS

Locale e nazionale: il Teatro Biblioteca Quarticciolo. Intervista a Andriani e Pirillo

Locale e nazionale: il Teatro Biblioteca Quarticciolo. Intervista a Andriani e Pirillo

La Trilogia del vento è un trittico in cui Fabiana Iacozzilli si interroga su tre tappe dell’esistenza umana: l’infanzia e il rapporto con i maestri che ci mostrano o ci impongono delle vie da percorrere; la maturità e il rapporto con la genitorialità e la cura e, infine, la vecchiaia in rapporto con il vuoto e il senso della memoria.

LA CLASSE DI FABIANA IACOZZILLI | CRANPI AL FESTIVAL DFERIA (SPAGNA). 12 e 13 marzo 2024

LA CLASSE DI FABIANA IACOZZILLI | CRANPI AL FESTIVAL DFERIA (SPAGNA). 12 e 13 marzo 2024

La Trilogia del vento è un trittico in cui Fabiana Iacozzilli si interroga su tre tappe dell’esistenza umana: l’infanzia e il rapporto con i maestri che ci mostrano o ci impongono delle vie da percorrere; la maturità e il rapporto con la genitorialità e la cura e, infine, la vecchiaia in rapporto con il vuoto e il senso della memoria.

IL GRANDE VUOTO DI FABIANA IACOZZILLI a MATERIA PRIMA FESTIVAL. 16 marzo 2024

IL GRANDE VUOTO DI FABIANA IACOZZILLI a MATERIA PRIMA FESTIVAL. 16 marzo 2024

La Trilogia del vento è un trittico in cui Fabiana Iacozzilli si interroga su tre tappe dell’esistenza umana: l’infanzia e il rapporto con i maestri che ci mostrano o ci impongono delle vie da percorrere; la maturità e il rapporto con la genitorialità e la cura e, infine, la vecchiaia in rapporto con il vuoto e il senso della memoria.

CONDIVIDI QUESTA PAGINA

 

[addthis tool=”addthis_inline_share_toolbox”]