Parlami Terra

Compagnia TeatroViola

Parlami Terra

Compagnia TeatroViola

NovitÀ

“Parlami, Terra, parlami, Sole.
Forse vi state perdendo per non tornare più?
Non sento più quello che dite!

Tu erba, parlami! Tu pietra, parlami!
Dov’è il tuo senso, Terra? Dove ti ritrovo?
Dov’è il legame che ti legava al Sole?”
Pier Paolo Pasolini “Medea”

Il progetto nasce da un’immagine venuta in sogno e di un sogno, in qualche modo, parla, quello di Gaia che viene ri-svegliata dalla madre di tutte le madri, la Madre Terra per ritrovarsi su una cassettiera in un non luogo. Dal momento in cui inizierà a “parlarle”, Gaia non potrà più fare a meno di seguirla compiendo un avventuroso viaggio iniziatico. Per tramite della misteriosa cassettiera, “porta magica” verso altri mondi, Gaia attraverserà i diversi ambienti generati dagli elementi facendone esperienza fuori e dentro di sé. Ed è una vera tempesta di emozioni quella che dovrà affrontare, fatta di scoperte, magie, sudore, fatica, gioia, spavento…
Gaia ascolta quello che Madre Terra le sta dicendo in un dialogo senza parole, per arrivare a capire che il suo futuro, il nostro futuro, è tutt’uno con tutti gli esseri viventi, cosi come è sempre stato dalla nascita del primo uomo, indissolubilmente legati da un unico respiro, quello della Natura.
Lo spettacolo predilige dare spazio all’immaginazione piuttosto che alla logica affidando la narrazione principalmente alla creazione di quadri visivi agiti dal corpo dell’attrice e dalla magia degli oggetti animati in un ambiente sonoro immersivo.

Spettacolo vincitore del bando In Viva Voce promosso da Atcl Lazio con la seguente motivazione della giuria (composta da Mario Bianchi, Cira Santoro, Tonio De Nitto, Emanuela Rea e Silvia Colle):
“Per aver posto al centro del progetto artistico la relazione col pubblico, nutrendo la propria ricerca con una molteplicità di forme e linguaggi e con un pensiero estetico ed etico curato e profondo che ha nell’ascolto la sua dimensione principale. Parlami Terra tesse la sua relazione con l’infanzia e più in generale con le persone in modo sincero, cercando e definendo parole/corpo, parole/gesto, parole/suono, parole/voce, parole/oggetto, prendendosi il tempo, lento, dello spazio piccolo per cercare e trovare e se necessario lasciare, insieme. La tecnologia dialoga con la materia concreta della danza, del canto, dell’oggetto e della musica come necessità e non come pretesto, accompagnando lo spettatore in un viaggio iniziatico che tutti condividono ma che ciascuno vive per sé.”

Parlami Terra

Spettacolo vincitore del bando In Viva Voce promosso da Atcl Lazio

Tout public dai 4 anni

da un’idea di Federica Migliotti
una creazione di Damiano Ottavio Bigi, Chiara De Bonis, Federica Migliotti
con Chiara De Bonis
animatore oggetti di scena Anton De Guglielmo
realizzazione cassettiera Adriano De Ritis
coreografie Damiano Ottavio Bigi
musiche originali Valerio Camporini Faggioni
luci Raffaella Vitiello
costumi Anna Coluccia
regia Federica Migliotti

produzione Compagnia TeatroViola, Cranpi
con il contributo di MiC – Ministero della Cultura | con il sostegno di Spazio Vulkano – Ravenna Teatri, Casa Laboratorio di Cenci, Teatro Villa Pamphili, Teatro di Roma – Teatro Nazionale, Teatro Biblioteca Quarticciolo

DEBUTTO: 22 luglio 2021, Festival Contemporaneo Futuro

INFO

Cranpi
Antonino Pirillo mob + 39 347 8312141
Giorgio Andriani mob + 39 338 4349819
email spettacoli@cranpi.com

GALLERIA FOTOGRAFICA

Foto di Piero Tauro

CONDIVIDI QUESTA PAGINA